Esperienze artistiche di potenziamento creativo

Autoritratto: il gioco delle parti

L’autoritratto permette di far emergere attraverso il proprio atteggiamento davanti all’obiettivo un aspetto saliente della propria personalità. Le foto di una persona scattate dalla stessa, senza alcuna contaminazione esterna, permettono di esplorare chi sono quando nessuno li osserva, li giudica o li tiene sotto controllo. Essere in grado di vedere se stessi, senza il filtro di qualcun altro, può avere un effetto molto potente e di grande beneficio terapeutico. L’autoritratto permette di utilizzare le proprie foto per stabilire un dialogo interno e valutare l’effetto che ha su di lo ro. Poiché gli autoritratti permettono un diretto confronto con se stessi questi potrebbero essere il tipo di foto davanti al quale lasciarsi andare alle proprie emozioni: ecco è il motivo per cui gli autoritratti sono immediati ed efficaci nell’attivare processi profondi di elaborazione.

Avete mai pensato a quali aspetti della nostra personalità comunichiamo quotidianamente agli altri? E quali siamo disposti davvero a rivelare? Attraverso la pratica dell’autoritratto entreremo in contatto con alcune dinamiche che ci permetteranno di osservare alcuni aspetti della nostra personalità che tendiamo a non comunicare perché inconsapevoli di averli oppure che emergono senza che noi ne siamo sufficientemente consapevoli. Attraverso un gioco delle parti e l’utilizzo del mezzo fotografico esploreremo alcuni aspetti della nostra personalità.

Laboratorio di 5 incontri a cadenza settimanale.

Page: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11
Total: