LA NARRAZIONE AUTOBIOGRAFICA

 
Imm è uno spazio di dialogo con se stessi attraverso l’arte e la fotografia. È un percorso di crescita e di cambiamento che si realizza all’interno di laboratori guidati che si svolgono online

Attraverso la narrazione diamo un significato all’esistenza umana, alla nostra storia. La narrazione può avvenire attraverso diversi canali, da quello verbale, alla scrittura passando per le arti visive come la fotografia/video. Tutti noi abbiamo una memoria autobiografica che permette di organizzare le informazioni, derivanti dalle esperienze di vita personali, in relazioni a schemi e strutture di significato, consentendo l’integrazione di pensieri, rappresentazioni, affetti, bisogni, desideri dell’individuo (Rubin, 2003). L’arte ci permette di raccontare, spesso inconsapevolmente, il nostro passato e/o i nostri stati d’animo. Offre la possibilità di confrontarci visivamente con noi stessi in una sorta di modalità di “distacco creativo” instaurando così un dialogo sottile e particolarmente emotivo con il nostro mondo interiore. Vedere se stessi attraverso una fotografia, un disegno o un collage,  è un’esperienza intensa di grande consapevolezza che ci permette di “guardare” con occhi diversi noi stessi e il mondo attorno. Il processo narrativo si sviluppa ripercorrendo ricordi, esperienze, emozioni e sogni per poi ricollocarli nel presente, nel qui e ora, affinché possiamo vivere il momento presente con maggiore consapevolezza.

IMM propone diversi percorsi di art coaching con la fotografia e l’arte visiva. Per quanto riguarda la fotografia, intesa come strumento per la consapevolezza, proponiamo due percorsi distinti: Il primo legato alla pratica dell’autoritratto con piu’ moduli di approfondimento e il secondo è dedicato alla fotografia intimista.

Attraverso l’arte diamo “forma” al nostro vissuto per ri-viverlo sotto una nuova luce

Previous post Progetto Back2life
Total: